Chi siamo       Dove Siamo       Gestione Sistema Qualità       Gestione Sistema Ambientale       Lavora con noi      
Cataloghi e brochure     Listini     Richiesta Cataloghi         
Fiere     News     Pubblicità     Riviste    
Rete Vendita     Contatti     Servizio clienti     Condizioni di Vendita         
Richiesta Info    
 
.: Direttiva ROHS (2011/65/UE)

Restrizione d'utilizzo di sostanze pericolose


La direttiva ROHS riguarda l'eliminazione di piombo, mercurio, cadmio, cromo esavalente e dei ritardanti di fiamma noti come bifenili polibromurati (PBB) ed etere di difenile polibromurato (PBDE) da alcune categorie di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE) commercializzate in Europa.
Dal 1 luglio 2006, data di entrata in vigore della normativa, non è possibile immettere sul mercato AEE appartenenti a tali categorie di prodotto e contenenti queste sostanze. Il rivenditore può commercializzare questi prodotti solo nel caso in cui essi siano stati a lui trasferiti prima del 1 luglio 2006.

Le azioni implementate
Sono queste le categorie dei prodotti che sono soggette alla direttiva ROHS:

3. apparecchiature  informatiche e per telecomunicazioni
5. apparecchi di illuminazione.
6. strumenti  elettrici ed elettronici ( ad eccezione degli utensili industriali fissi di grandi dimensioni )
9. strumenti di monitoraggio e  controllo

Secondo quanto prescritto dal decreto legislativo n.151 del 25/07/05, a partire dal 1 luglio 2006, i nostri prodotti rientranti all’interno del campo di applicazione della direttiva che vengono venduti/trasferiti/ceduti ai nostri clienti rispettano la normativa comunitaria ROHS in termini di concentrazione delle sostanze proibite.

Può essere richiesta specifica dichiarazione di conformità alla direttiva, rivolgendosi al personale dell’assistenza clienti o al personale delle segreterie dei  vari canali commerciali di  riferimento.

 

Un ulteriore e costante impegno volto all’ambiente

Pur non sussistendo obbligo normativo, FANTON si impegna comunque nella riduzione e nell’eliminazione, con le sole eccezioni previste dall’allegato della direttiva 2011/65/UE, delle sostanze proibite dalla direttiva ROHS da tutti i suoi prodotti.

Essendo ben radicata in azienda la sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali e della sicurezza sul lavoro, nello sviluppo dei prodotti l’utilizzo dei ritardanti di fiamma alogenati è limitato ai soli casi in cui tali additivi siano necessari per garantire la sicurezza dei prodotti stessi e sul mercato non esistano valide alternative capaci di garantire gli stessi livelli di affidabilità.

-Tutti i diritti riservati - © copyright FANTON SpA Viale dell'Industria, 8/10 • 35026 Conselve (PD) Italy Tel. +39 049 9597911 Fax. +39 049 9500311
P.IVA 02353470285 - R.A.E.E. IT08020000002220 - info@fanton.com